Informazioni aggiuntive sui biglietti per Roma-Genoa

Ecco un aggiornamento sui tagliandi per la sfida con il Genoa all’Olimpico di domenica 16 dicembre ore 20:30.

In base alla Determinazione 46_2018 dell’ONMS Per l’incontro di calcio “Roma - Genoa”, connotato da profili di rischio, si adottano le seguenti misure organizzative:

-          Vendita dei tagliandi per i residenti nella Regione Liguria, esclusivamente per il settore “ospiti” e solo se in possesso di tessera di fidelizzazione del Genoa;

-           Incedibilità dei titoli di ingresso (divieto di cambio utilizzatore su tutti i biglietti acquistati ad eccezione di quelli tariffa a intero caricati sulla AS Roma Card).

La vendita dei biglietti del settore ospiti, secondo le suddette limitazioni, inizierà alle ore 12 di oggi, giovedì 6/12, per terminare alle ore 19 di sabato 15/12. Prezzo biglietto € 35,00 + commissioni.

I biglietti potranno essere acquistati presso tutti i punti vendita Vivaticket abilitati sul territorio nazionale e online su www.vivaticket.it.

Ecco la tabella prezzi per il match

Le promozioni attive:

SPECIALE STUDENTI

AS Roma dedicherà una tariffa speciale per gli studenti di ogni ordine e grado nei settori indicati nella tabella pubblicata di seguito. Sarà sufficiente recarsi presso tutti gli AS Roma Store o chiamare il Call Center e presentare un documento d’identità per gli studenti della scuola dell’obbligo e superiore o il tesserino universitario per gli iscritti all’Università.

OMAGGIO UNDER 14

Esclusivamente presso gli AS Roma Store di Via del Corso, Colonna e Roma Est o chiamando il Call Center, potranno essere richiesti i biglietti omaggio per i ragazzi Under 14 (nati dal 1/1/2005 in poi) nei settori indicati. L’emissione del biglietto omaggio è consentita solo per gli abbonati dello stesso settore (mostrando all’operatore l’abbonamento home/AS ROMA CARD + tagliando segnaposto), oppure a fronte dell’acquisto contestuale di un biglietto Intero.

L’accompagnatore adulto di minori di anni 14 potrà acquistare il tagliando dichiarando le generalità del minore o presentandone il codice fiscale, tessera sanitaria o altra tessera di “fidelizzazione” avente i requisiti stabiliti nelle specifiche determinazioni dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive.