Gallery: la presentazione della nuova sede dell’AS Roma all’Eur

Venerdì pomeriggio, l’AS Roma ha presentato alle istituzioni e ai media la nuova sede in viale Tolstoj 3.

L'evento si è tenuto alla presenza di Monsignor Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, del presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte e della sindaca di Roma Virginia Raggi. 

Nel corso della sua storia, la Roma ha stabilito i propri uffici in tanti luoghi significativi per la città. L’approdo all’Eur rafforza una volta di più il legame indissolubile tra Roma e la squadra che ne porta i colori, il nome e il simbolo. In questo quartiere sono state scritte pagine importanti della storia giallorossa, al campo delle Tre Fontane che recentemente è tornato a ospitare le partite della Primavera e della Squadra Femminile.

“Ringrazio le istituzioni che ci hanno onorato con la loro presenza”, ha dichiarato il vicepresidente esecutivo Mauro Baldissoni. “Con questa nuova sede siamo riusciti a rientrare nel tessuto connettivo di Roma, perché la nostra Società vuole essere sempre più parte di questa Città”. 

Il CEO del Club Guido Fienga ha aggiunto: “Il nostro non è solo un progetto sportivo, stiamo parlando della Roma: una Società con un nuovo quartier generale, che sarà importante per continuare a crescere a livello imprenditoriale e commerciale”.

Poco più di 30 anni dopo l’abbandono degli uffici in via del Circo Massimo e il trasferimento di tutte le attività al centro tecnico Fulvio Bernardini, la Società torna ad avere una sede per gli uffici dirigenziali e amministrativi diversa da quella dedicata alla parte sportiva.

Durante l’evento, ha preso la parola la sindaca Virginia Raggi: “Questa è una serata molto importante, perché rappresenta un ulteriore passo avanti: la Roma è molto di più di una squadra di calcio, è un progetto imprenditoriale importante. Le istituzioni sono qui per testimoniare la loro vicinanza a tutti coloro che scommettono su una riuscita di un progetto e ce la fanno. Sappiamo che spesso la burocrazia va più lenta degli imprenditori e per questo stiamo cercando di velocizzare ancora di più la macchina amministrativa per essere un valido supporto. Noi ci siamo e vi facciamo un in bocca al lupo per questa nuova avventura”.

Queste le parole di Giuseppe Conte: “Devo confessarlo, sono un grande tifoso della Roma: la mia passione è nota. Da Presidente del Consiglio dei Ministri mi è facile porgere una testimonianza dell’attenzione del Governo verso una realtà imprenditoriale importante come quella della Roma. Come Governo seguiamo molto attentamente il progetto dello Stadio della Roma e come cittadino mi auguro che questo investimento possa vedere l’apertura dei cantieri. Nel 2019 ben vengano investimenti significativi come questo. È una realtà molto importante per l’intera Città”.

Ecco la gallery con le migliori immagini dell'evento.