Prosegue l'impegno di Roma Cares al fianco di Equoevento

La collaborazione tra Roma Cares e Equoevento Onlus prosegue per la terza stagione calcistica dopo aver raccolto risultati sempre più promettenti.

Dal gennaio 2015, infatti, le aree Hospitality dello Stadio Olimpico sono a spreco zero: le eccedenze alimentari sono recuperate dai volontari di Equoevento Onlus e donate a chi è in difficoltà. In circa tre anni oltre 16.000 pasti sono stati trasportati dalle cucine dello Stadio alle mense della capitale, tra cui figurano la Comunità di Sant’Egidio, il Regina Mundi e la mensa di Santa Lucia.

Nel 2017 Equoevento Onlus, al fianco di Roma Cares, ha salvato oltre 6.000 pasti destinati a chi ne ha più bisogno.

“L'AS Roma è la prima squadra di calcio a essersi impegnata così seriamente nella lotta allo spreco alimentare – spiega Giulia Proietti, Presidente di Equoevento – Speriamo che l’esempio dell'AS Roma possa presto diventare un modello per altre realtà calcistiche.”

Equoevento Onlus è un'associazione senza scopo di lucro che opera con l’obiettivo di eliminare gli sprechi alimentari e ridistribuire gli eccessi alimentari di alta qualità prodotti negli eventi, garantendo una maggiore sostenibilità e razionalizzazione delle risorse. Nata a Roma nel 2014, l’associazione è ora attiva anche a Milano, Torino, Lecce, Madrid e Parigi.

Pubblicità