L’AS Roma lancia la collezione “Maglie storiche”

Da oggi, esclusivamente presso gli AS Roma Store e su asromastore.com, i tifosi giallorossi potranno trovare anche una linea di prodotti vintage che celebra la storia del Club.

Una serie di capi di abbigliamento storici, realizzati in collaborazione con il licenziatario ufficiale Copa, marchio leader nella riproduzione di maglie e felpe vintage di club e nazionali di calcio.

La collezione è composta per ora da sei capi: quattro maglie e due felpe. Analizziamoli…

La felpa da allenamento Anni 70

 

Felpa da allenamento Anni 70
Felpa da allenamento Anni 70
Felpa da allenamento Anni 70
Felpa da allenamento Anni 70
Felpa da allenamento Anni 70
Felpa da allenamento Anni 70

Un giacchetto full zip che riproduce i modelli utilizzati dai giallorossi sul finire degli Anni 60 e nel decennio successivo. Rosso con doppio bordino giallo su colletto e polsini e l'iconica scritta A.S. Roma cucita sul cuore.

Nella foto in basso, del 1973, la felpa è indossata dal membro della Hall of Fame giallorossa Francesco Rocca.

Clicca qui per acquistarla online


La maglia della tournée americana del 1980

Maglia tournée americana 1980
Maglia tournée americana 1980
Maglia tournée americana 1980
Maglia tournée americana 1980
Maglia tournée americana 1980
Maglia tournée americana 1980

Una maglia indossata per sole tre partite, ma comunque molto siginificativa per la storia delle divise giallorosse. Inconfondibile con i suoi inserti arancioni sulle spalle e l’ampio colletto a polo con scollo a V e il Lupetto sul cuore.

Venne utilizzata nel maggio del 1980 in una tournée di fine campionato nel Nord America, nella quale i giallorossi incontrarono Vancouver Whitecaps, New York Cosmos e Manchester City.

Quella fu anche la prima maglia della storia della Roma a presentare un marchio commerciale sul petto, quello della CIT (Compagnia Italiana Turismo).

Photo Credit: www.nasljerseys.com

Clicca qui per acquistarla online


La maglia bianca del 1980-81

Maglia bianca 1980-81
Maglia bianca 1980-81
Maglia bianca 1980-81
Maglia bianca 1980-81
Maglia bianca 1980-81
Maglia bianca 1980-81
Maglia bianca 1980-81

Altro pezzo iconico della storia della Roma: una maglia bianca, di frequente utilizzata anche in casa, con colletto a polo rosso scuro con inserti arancioni e bordi bicolore.

Coccarda tricolore sul cuore e Lupetto sulla manica destra. Con questa maglia, Paulo Roberto Falcao fece il suo esordio in giallorosso in un’amichevole contro l’Internacional di Porto Alegre (la sua ex squadra) il 29 agosto 1980. Sempre con questa divisa la Roma conquistò la Coppa Italia nel 1981.

Clicca qui per acquistarla online


La felpa da allenamento del 1983

Felpa da allenamento 1983
Felpa da allenamento 1983
Felpa da allenamento 1983
Felpa da allenamento 1983
Felpa da allenamento 1983
Felpa da allenamento 1983

Rossa con maniche e spalle arancioni: l’inconfondibile felpa da allenamento utilizzata dagli uomini di Nils Liedholm nella stagione del secondo Scudetto giallorosso e nella prima parte di quella successiva, il 1983-94, con il tricolore cucito sul cuore.

Clicca qui per acquistarla online


Presso gli AS Roma Store è possibile trovare altri due pezzi pregiati della collezione realizzata in collaborazione con Copa...

La maglia del 1941-42

La maglia del 1941-42
La maglia del 1941-42
La maglia del 1941-42
La maglia del 1941-42
La maglia del 1941-42
La maglia del 1941-42

Semplice, storica, vincente. Rigorosamente a maniche lunghe.

Una maglia completamente rossa, con il girocollo e nella quale l'unico elemento giallo era rappresentato dalle lettere ASR intrecciate e ricamate sul cuore dentro in uno stemma circolare. Introdotta nel 1936-37, venne largamente utilizzzata anche nella stagione del primo Scudetto, quello del 1941-42.


La maglia "ghiacciolo" del 1978-1980

La maglia "ghiacciolo" del 1978-1980
La maglia "ghiacciolo" del 1978-1980
La maglia "ghiacciolo" del 1978-1980
La maglia "ghiacciolo" del 1978-1980
La maglia "ghiacciolo" del 1978-1980
La maglia "ghiacciolo" del 1978-1980

Le maglie utilizzate nelle stagioni 1978-79 e 1979-80 furono progettate dallo stesso designer del logo del Lupetto (Piero Gratton).

Con il suo rosso acceso, l'arancione e il giallo sulle spalle e le maniche bianche, fu probabilmente la maglia della Roma più lontana dalla tradizione, ma resta indimenticabile e simbolica di un periodo che segnò l'apertura al mondo del merchandising. Era soprannominata maglia “ghiacciolo” per via delle insolite tonalità utilizzate.

Qui sotto, il bomber Roberto Pruzzo in azione con quella divisa.

Clicca qui per visitare la sezione "Maglie storiche" dello store online

 

In Italia, tutta la collezione è disponibile esclusivamente nel canale ufficiale AS Roma Store.

Pubblicità